Password dimenticata?
 

Ultime comunicazioni dalla Segreteria

  • 04/11/2013 Aggiornamento su disponibilità iscrizioni per categoria accreditata

    L’accesso è garantito in misura proporzionale a tutte le categorie accreditate (medici specialisti in anestesia e rianimazione, chirurgia generale, infermieri, farmacisti ospedalieri). All’approssimarsi del limite fissato per ogni categoria, sarà visualizzato qui accanto nel box "Informazioni" il numero degli accessi ancora disponibili.

  • 27/09/2013 Benvenuti al nuovo corso on-line della serie "Roadmap in Anestesia"

    Il corso è gratuito ed è accreditato per 4 crediti formativi ECM. Il tempo stimato per seguire l'intero corso è di circa 4 ore.

Razionale scientifico

L'obesità è un problema primario di sanità pubblica e di forte impatto socio-economico. L'incidenza e la prevalenza dell'obesità, tuttavia, continua ad aumentare interessando, ora, non solo i Paesi sviluppati, come Stati Uniti ed Europa, ma, anche ed in maniera crescente, i Paesi in via di sviluppo. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha formalmente riconosciuto l'epidemia di obesità in corso come un problema mondiale cui destinare un crescente numero di risorse.

Le complicanze correlate con l'obesità sono molteplici, interessando più distretti (psichico, metabolico, respiratorio, cardiovascolare, ortopedico), ed hanno un forte impatto sulla qualità di vita, riducendone peraltro l'aspettativa. Il trattamento è complesso e il solo approccio dietetico/medico è gravato da un elevato tasso d'insuccesso. Se le indicazioni sono poste correttamente, l'approccio chirurgico può offrire ottimi risultati clinici, dando la possibilità ai pazienti obesi di cambiare in maniera significativa la propria qualità di vita.

Per tali motivi, l'anestesista si dovrà confrontare con un numero crescente di pazienti obesi che saranno sottoposti a procedure chirurgiche per il prossimo futuro. L'inadeguata gestione anestesiologica è gravata da un elevato tasso di complicanze, che influiscono significativamente sulla morbidità e mortalità di questi pazienti. L'anestesista deve, pertanto, essere sensibilizzato sui problemi specifici connessi con l'obesità che potrebbero complicare la gestione anestesiologica del paziente obeso. È necessario conoscere le modificazioni fisiopatologiche correlate con l'obesità, e le alterazioni della farmacocinetica e del rapporto dose/risposta dei farmaci usati in anestesia che intercorrono nel paziente obeso. E', altresì, importante apprendere le migliori strategie anestesiologiche da adottare all'induzione, durante il mantenimento e al risveglio da un'anestesia generale per minimizzare il rischio di complicanze nel periodo perioperatorio nei pazienti obesi.

Informazioni

Codice ECM: 38-68638

Numero crediti ECM: 4
I crediti ECM saranno ottenibili una volta completato il 100% del corso e risposto correttamente al 75% delle domande contenute nel questionario di verifica apprendimento

Periodo: on-line fino al 30/09/2014

Destinatari: medico chirurgo specialista in anestesia e rianimazione, chirurgia generale, farmacista ospedaliero, infermiere

Il corso è chiuso.
Non sono possibili nuove registrazioni, mentre i corsisti precedentemente registrati possono ancora accedere alle lezioni.

Con il contributo educazionale di: